FANDOM


Kirio Hikifune (曳舟 桐生 Hikifune Kirio) è uno dei cinque Shinigami facente parte della Guardia Reale, la squadra speciale al servizio del Re Spirito, detta anche Divisione Zero. Detiene, inoltre, il titolo di Regina delle Messi (穀王 Kokuō).

Aspetto e personalità Modifica

Kirio è una donna grassa e paffuta, dai capelli viola raccolti da un ornamento argenteo e con dei motivi spiraleggianti disegnati sulle guance. Porta la classica divisa da Shinigami con sopra un haori bianco che porta il simbolo della Guardia Reale. Shinji Hirako ha osservato che il suo aspetto è cambiato un bel po' dall'ultima volta che egli la vide.

Il vero aspetto di Kirio è quello di una donna snella e prosperosa, aspetto che riacquista solo consumando tutto il suo reiatsu. Ciò la costringe a mettere peso tra uno spuntino e l'altro, in modo da essere in grado di sopportare una seconda volta il processo.

Kirio è una donna sempre sorridente e il suo carattere per questo non manca di allegria; appare, però, anche piuttosto violenta, poiché, forse per abitudine, schiaffeggia in continuazione gli altri anche senza motivo.

Storia Modifica

Saga del Pendolo Modifica

Kirio Hikifune si sente nominare per la prima volta nella saga che racconta le vicende avvenute 110 anni prima nella Soul Society. Ella era il Capitano della 12ª Divisione e, per le sue grandi abilità, venne promossa, entrando quindi nella Guardia Reale, la squadra speciale a difesa del Re delle Anime. Hiyori Sarugaki considerava Kirio come una madre e per questo non prese bene la sua promozione, né accettò di buon grado il suo successore Kisuke Urahara.

Saga della Guerra dei Mille Anni Modifica

Dopo la morte del Comandante Generale Yamamoto, la Guardia Reale scende nella Soul Society per ricostruire le Tredici Divisioni su ordine del Re delle Anime. Dopo l'arrivo del Tenchuren, Kirio esce insieme agli altri membri della sua squadra e subito dopo schiaffeggia Shinji Hirako, domandandogli come mai Hiyori Sarugaki non si trovi con lui.

In seguito, Kirio e tutta la squadra ritorna nella dimensione del Re delle Anime portandosi dietro Rukia Kuchiki, Renji Abarai e Byakuya Kuchiki per prestargli le dovute cure. Oltre a loro, viene convocato anche Ichigo Kurosaki, il quale andrà nel Kirinden, il palazzo di Tenjirō Kirinji, subito dopo essersi beccato uno schiaffo dalla stessa Kirio per il suo modo di fare.

Dopo essere stati curati da Kirinji, Ichigo Kurosaki e Renji Abarai arrivano al suo palazzo, il Gatonden (臥豚殿 "Palazzo del Maiale che Dorme"), in cui Kirio fornisce loro cibo in abbondanza, spiegando che per loro mangiare è essenziale se non vogliono morire nel palazzo successivo. Spiega anche di come abbia inventato le anime artificiali e le Soul Candy, motivo per cui è entrata nella Guardia Reale, avvertendoli poi di essere cauti nel palazzo successivo, in quanto non sa cosa potrebbe fare Ōetsu Nimaiya.

Kirio appare quando Yhwach e i suoi sottoposti invadono il Palazzo Reale, erigendo, intorno alla porzione d'ingresso del palazzo, in cui si trovano i quincy, una gabbia di sua invezione, che chiama Gabbia della Vita, ammettendo che era da tempo che non creava una gabbia così grande. Quando lo Stern Ritter "X" Lille Barro spara alla struttura, Kirio gli spiega che è impossibile perforarla con le sue Heilig Pfeil, poiché questa è formata da rami di un albero, intrisi del suo Reiatsu ed essi si nutrono proprio di questo, quindi, i proiettili di Lille, che sono costituiti da un Reiatsu altamente concentrato verranno completamente assorbiti. Allo stesso tempo Lille mira agli spazi vuoti tra i rami, ma inutilmente poiché i rami crescono proprio in direzione dei suoi colpi per poterli assorbire.

In seguito alla resurrezione del corpo d'élite, la si vede difendere Ōetsu Nimaiya da un attacco dello stesso Lille, ma senza risultato.

Dopo la vittoria di Yhwach su Ichibei, la ritroviamo a terra, sconfitta, insieme agli altri membri della Guardia Reale.

Poteri e abilità Modifica

Kirio fa parte delle Guardia Reale, promozione giunta dopo aver inventato le Anime artificiali e le Soul Candy. Kirio utilizza una logica simile alla produzione delle Soul Candy durante la preparazione dei cibi, iniettandovi dentro grandi quantità di reiatsu in modo da rafforzare enormemente chi lo mangia. A ciò va aggiunto il suo grandissimo talento culinario, con cui è capace di rendere qualsiasi cibo, persino gli insetti, estremamente gustoso e saporito. Oltre a questo, facendo parte della Divisione Zero, è certo che sia molto forte in tutte le arti del combattimento.

Un'altra sua invenzione è la Gabbia della Vita (命の檻 Inochi no Ori): questa è formata dai resti di un albero, che sono stati nutriti con il Reiatsu di Kirio, così che i rami, abituati a nutrirsi in questo modo, si ciberanno di qualsiasi tipo di Reiatsu, quindi qualsiasi attacco di questo genere verrà assorbito da essi, che cresceranno in maniera esponenziale. Ciò la rende un'efficace difesa, considerando anche che Kirio riesce a generare i rami di quest'albero a piacimento dal proprio corpo.

Né il suo Shikai e né il suo Bankai sono stati mostrati.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale