FANDOM


Jūshirō Ukitake (浮竹 十四郎 Ukitake Jūshirō) è il Capitano della Tredicesima Divisione del Gotei 13. Il suo luogotenente era Kaien Shiba, adesso il ruolo è occupato da Rukia Kuchiki. È arrivato 19º nella recente classifica di personaggi più amati della serie sul Shonen Jump, ricevendo 2003 voti.

Aspetto e personalitàModifica

Jushiro si presenta come un uomo tranquillo e pacifico. L'elemento fisico che più lo caratterizza è il colore bianco candido dei capelli, oltre che una pelle anch'essa molto chiara. La sua bonarietà è sottolineata dall'affetto che prova per il giovane capitano Hitsugaya, al quale regala montagne di dolciumi ogni volta che lo incontra, e dal suo rifiuto di combattere contro Lilinette, Fraccion di Starrk, perché la ritiene troppo piccola per il combattimento.

Grande amico di Shunsui Kyōraku fin da quando i due erano giovani, spesso lavorano e combattono insieme.

Quando qualcosa gli sembra sbagliato non esita perfino a sfidare lo stesso comandante del Gotei 13, mostrando quindi anche grandi decisione e risolutezza.

È affetto da tubercolosi e per questo viene quasi sempre sostituito dal suo luogotenente, Kaien prima e Rukia poi. Nonostante la malattia, viene considerato universalmente come uno dei capitani più forti.

Storia Modifica

Le origini e l'accademia Modifica

Jūshirō è il discendente più anziano di una famiglia della bassa aristocrazia, gli Ukitake, residente nella Soul Society. Ha cinque fratelli e due sorelle e, insieme al grande amico Shunsui Kyōraku, è stato uno dei primi ad aver raggiunto il grado di capitano all'accademia. È stato anche allenato personalmente da Yamamoto.

Come sottolinea Yamamoto parlando dei suoi due allievi prediletti durante lo scontro proprio contro di questi nella Soul Society, Ukitake è sempre stato cagionevole di salute, ma, ciò nonostante, ha sempre avuto carattere e abilità da leader.

Affidava spesso le missioni più importanti al suo fedele luogotenente, Kaien Shiba; in seguito alla morte di quest'ultimo, Ukitake affida numerose missioni ai due comandanti di terzo grado.

Un passato doloroso Modifica

Quando un Hollow possiede la moglie di Kaien, Miyako Shiba, Jūshirō e Kaien cercano di fermarlo, ma alla fine lo stesso luogotenente è costretto a combattere contro il mostro. Rukia vorrebbe intervenire, ma Ukitake la ferma dicendogli che Kaien sta combattendo per il suo onore. L'Hollow però si impossessa anche di Kaien, e Jūshirō inizia a combattere contro di lui. Durante la sfida i segni della malattia non permettono al capitano di continuarla, quindi il mostro, approfittando del momento, attacca Rukia Kuchiki. Tra lo stupore di tutti, Kaien riesce a riprendere il controllo e a uccidersi con la spada di Rukia.

Saga della Soul Society Modifica

Nella serie è l'ultimo capitano a mostrarsi. Ferma Byakuya mentre tenta di uccidere Ganju sul ponte che conduce alla sacra torre. Più tardi, comprendendo che c'è qualcosa di sbagliato in quello che sta accadendo, decide, insieme al suo amico Shunsui, di affrontare in una piccola sfida Shigekuni Yamamoto Genryūsai e, in questo scontro, i tre Capitani liberano i propri Shikai. Nel frattempo tutta la Soul Society è nel caos: gli altri Capitani e i Luogotenenti combattono tra loro mentre Ichigo sta affrontando la battaglia finale contro Byakuya.

Saga della Falsa Karakura Town Modifica

Scomparso per un gran numero di capitoli, in seguito verrà mostrato mentre si difende dagli attacchi di Lilynette, restio ad attaccare perché lei è una bambina.

Dopo che quest'ultima e Stark hanno eseguito il rilascio, fondendosi in un unico essere, Ukitake interviene per aiutare il suo amico Kyōraku nello scontro, eseguendo un attacco simile ad un Cero. In realtà il colpo di Ukitake non è altro che uno dei Cero lanciati da Stark assorbito e rispedito al mittente. È lo stesso Primera a comprendere il funzionamento delle spade e a sfidare il capitano a assorbire e riflettere 1000 Cero contemporaneamente. Ma l'intervento di Kyōraku prima e l'apparizione di Wonderweiss dopo distoglieranno l'attenzione di Stark. Mentre ancora il Capitano della Tredicesima Compagnia sta osservando l'enorme creatura che accompagna l'Arrancar appena arrivato, quest'ultimo gli si porta alle spalle in un lampo e gli trapassa da parte a parte il torace con il braccio, mettendolo fuori gioco.

Saga del Sostituto Shinigami Scomparso Modifica

In seguito, nel capitolo 474, Ginjo rivelerà a Ichigo Kurosaki e a Uryu Ishida che Ukitake è colui che nella Soul Society sta a capo del progetto per controllare i Sostituti Shinigami, sperando in una ribellione del protagonista contro quest'ultima.

Saga della Guerra dei Mille Anni Modifica

Dopo l'invasione della Soul Society ad opera del Vandenreich, Ukitake combatterà contro lo Stern Ritter "D" Askin Nakk Le Vaar. Sarà l'unico capitano, insieme a Mayuri Kurotsuchi, a non subire praticamente nessun danno durante l'invasione, nonostante la sua grave malattia: riporterà infatti lievi ferite solo alla fine, poiché viene scosso dalla morte del suo mentore Shigekuni Genryūsai Yamamoto.

In seguito all'invasione del palazzo reale da parte di Yhwach, avrà un breve scambio di parole con Kyoraku, nel quale affermerà che tutto era già stato predetto e subito dopo la sua ombra assume una strana forma. Kyoraku, prima di andare a fare visita alla Camera dei 46, gli dirà che lascia tutto nelle sue mani.

Dopo che Yhwach, con l'involontario aiuto di Ichigo, ucciderà il Re delle Anime, Ukitake rivelerà la sua storia: il candore dei suoi capelli e della sua pelle deriva dalla malattia mortale che ha contratto ai polmoni a tre anni; i suoi genitori, vista l'impossibilità dei medici di salvarlo, si rivolsero a Mimihagi-sama, un essere ultraterreno noto anche come "il braccio destro del Re delle Anime" che protegge coloro che sacrificano a lui una cosa che non possiede (cioè tutto anziché un occhio): Ukitake, che già ha sacrificato i suoi polmoni per sopravvivere da piccolo, decide di sacrificare tutti i suoi organi interni e diventare così un vessillo per il braccio destro del Re delle Anime, morendo con onore per il Gotei 13.

Subordinati Modifica

Ecco una lista dei suoi subordinati, sia quelli attualmente presenti, sia quelli che per poco tempo sono passati sotto il suo comando:

Ex Modifica

  • Kaien Shiba: Luogotenente.
  • Miyako Shiba: Comandante di 3° seggio. Moglie di Kaien, forte e gentile, il suo volto non appare nel manga. Viene uccisa da un Hollow.

Attuali Modifica

  • Rukia Kuchiki: Luogotenente.
  • Kiyone Kotetsu (虎徹 清音 Kotetsu Kiyone): Primo comandante di 3° seggio. Bionda, capelli corti a prima vista la si può confondere con un uomo. Sembra essere innamorata del suo capitano, verrà salvata da Yoruichi dalla furia di Soifon. È la sorella minore di Isane Kotetsu, della quale invidia la posizione e le forme.
  • Sentarō Kotsubaki (小椿 仙太郎 Kotsubaki Sentarō): Secondo comandante di 3° seggio. Volgare e privo di finezza, sempre in competizione con la sua collega, verrà sconfitto da Soifon in un attimo.

ZanpakutōModifica

La sua Zanpakutō si chiama Sōgyo no Kotowari (双魚の理, "Logica dei Pesci Gemelli"). Il comando per il rilascio dello Shikai è "Che tutte le onde siano il mio scudo, che tutti i fulmini siano la mia lama" (波悉く我が盾となれ雷悉く我が刃となれ nami kotogotoku waga tate to nare, ikazuchi kotogotoku waga yaiba to nare). Insieme al suo amico Shunsui e a Shuhei Hisagi, è l'unico in tutto il Gotei 13 ad avere una Zanpakutō a doppia lama, solo che, a differenza del suo amico, la doppia spada si rivela solo attivando il suo Shikai. La due spade sono collegate tramite una corda su cui sono presenti cinque piccole lastre di metallo (dette "fuda"). Durante il breve scontro con Stark si viene a conoscenza di una delle sue abilità: Sōgyo no Kotowari è capace di assorbire un attacco e di rifletterlo verso l'avversario che lo ha lanciato. Le cinque lastre, attraverso le quali passa l'attacco nemico, fanno sì che questo venga rispedito al mittente con maggiore velocità e diversa densità, rendendo più difficile all'avversario schivare il colpo.

Il suo Bankai attualmente è sconosciuto.

Poteri e abilità Modifica

Nel "libro delle anime" di Bleach, il databook ufficiale della serie redatto da Tite Kubo, è presente uno schema che riassume tutte le sue caratteristiche:

  • Potere offensivo: 90
  • Potere difensivo:90
  • Agilità: 70
  • Arti demoniache ・ Forza spirituale: 100
  • Intelligenza: 100
  • Stamina: 40
  • Totale: 490
  • In percentuale: 81,66%

È da tenere conto che, se non fosse malato, Ukitake sarebbe probabilmente al livello di Kyōraku, poiché Yamamoto afferma che entrambi erano dei prodigi già da studenti, asserendo che i due posseggano livelli di potenza molto simili tra loro.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale